segnalazione 23 febbraio 2021
Studi - Cultura STEM School Label, la piattaforma per far crescere l'educazione scientifica nelle scuole

L'Indire (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) ha annunciato la nascita di STEM School Label, lo strumento avanzato di autovalutazione online che le scuole europee possono utilizzare per misurare i propri risultati nell'ambito delle attività didattiche legate alle discipline scientifiche, ideato allo scopo di accrescere a livello europeo le competenze e l'interesse dei giovani nel settore delle scienze.

STEM School Label offre un piano d'azione personalizzato in base ai risultati di autovalutazione di ogni scuola e una serie di risorse modulate sul risultato ottenuto e sulle criticità emerse. L'autovalutazione si basa su 7 elementi chiave e 21 criteri generali, pensati per aiutare i docenti a mettere in piedi una ben definita strategia per l'educazione scientifica.

L'iniziativa STEM Scool Label nasce nell'ambito di Scientix, la community che dal 2009 promuove in Europa la collaborazione tra insegnanti e professionisti che si occupano di STEM. Il progetto, coordinato da European Schoolnet, ha come obiettivo quello di diffondere a livello internazionale pratiche didattiche innovative per l'insegnamento delle scienze. L'Indire è National Contact Point per l'Italia e in questo ruolo si occupa di diffondere il progetto sul territorio nazionale selezionando materiali da pubblicare sul portale.

Qui il comunicato dell'Indire.

Qui l'infografica di presentazione della piattaforma.

-