tema 19 giugno 2018
Studi Camera - Bilancio Politica economica e finanza pubblica Le clausole di salvaguardia e gli interventi di sterilizzazione

Le clausole di salvaguardia sono misure di maggiore entrata a efficacia differita, riguardanti l'IVA e le accise sui carburanti, introdotte con la legge di stabilità 2015. Con ripetuti interventi del legislatore nel 2015, 2016 e 2017, le clausole sono state (in tutto o in parte) sterilizzate. Le clausole vigenti prevedono, attualmente, un aumento dell'IVA ridotta all'11,5% nel 2019 e al 13% a decorrere dal 2020, un aumento dell'IVA ordinaria al 24,2% nel 2019, al 24,9% nel 2020 e al 25% a decorrere dal 2021, nonchè un aumento delle accise sui carburanti tale da produrre un gettito di 350 milioni a decorrere dal 2020.

 
temi di Politica economica e finanza pubblica