segnalazione 8 febbraio 2019
Studi Camera - Finanze Banca d'Italia-Disposizioni di vigilanza in materia di sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa

Sulla G.U. del 7 febbraio 2019   è stato pubblicato il provvedimento della Banca d'Italia che modifica le Disposizioni di vigilanza in materia di sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa adottate il 18 dicembre 2012.

In particolare, la procedura viene adeguata alle innovazioni apportate al regime delle sanzioni antiriciclaggio dal decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 90, con cui e' stata recepita in Italia la direttiva UE n. 849/2015 (cd. «quarta direttiva antiriciclaggio»), concernente la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivita' criminose e di finanziamento del terrorismo. Con l'occasione, la procedura viene anche allineata a quanto previsto sul piano sanzionatorio nel Testo unico della finanza in attuazione delle direttive UCITS V (direttiva UE n. 91/2014) e MiFID II (direttiva UE n. 65/2014). Le nuove disposizioni tengono conto anche dei commenti ricevuti durante la fase di consultazione pubblica.